Turismo Verona e dintorni

Visitare Verona e i suoi dintorni è come fare un bagno nella storia, nell’arte, nella cultura, ma anche perdersi nei sentieri dell’enogastronomia, della musica, della natura e della vitalità tipica dei veneti.

Cosa scoprire in questo incantevole viaggio?

Partendo da Verona senza dubbio le mete fondamentali, che non dovranno assolutamente mancare dal vostro diario di viaggio sono la Casa di Giulietta, l’Arena, Piazza delle Erbe ed il Museo di Castelvecchio. Se vi trovate a visitare la città in periodo di stagione concertistica e siete appassionati di opera e lirica, una serata in Arena è un regalo che vi riempirà mente e anima di gioia.

Per godere di paesaggi incantevoli e di un’aria profumata e fresca, la sponda veneta del Lago di Garda il luogo ideale. Un matrimonio perfetto tra suoni, colori, profumi e relax che spaziano fino a sconfinare nella frenesia più bella della movida lacustre. Vi piacciono anche lo sci nautico e tutti gli sport d’acqua? Il Lago di Garda è anche questo!

Siamo curiosi, sì, sportivi, naturalisti, appassionati d’arte, ma in fondo, siamo anche degli inguaribili romantici, e allora perché perdere la possibilità di andare a Venezia? Ed infatti non la perderemo, perché andare a Verona e non far tappa a Venezia è davvero impossibile! Tra le trine dei suoi palazzi, San Marco, i ponti, le calli e le lagune, Venezia vi offrirà uno spettacolo unico al mondo, nel quale potrete apprezzare anche l’antica arte del vetro soffiato a Murano.

Dopo tanto sport e tanto romanticismo, cosa c’è di più bello di una sana e gustosa tavola imbandita e di un tour enogastronomico? La Valpolicella con Marano, Fumane, Negrar, Sant’Ambrogio e San Pietro in Cariano, è pronta ad aprirvi le porte delle sue cantine e farvi godere di alcuni tra i vini più pregiati d’Italia, come l’Amarone ed il Recioto.

Ancora non avete fatto le valige? Si parte!

Author: Webmaster

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *