Visitare Verona in un giorno

Siete di passaggio a Verona, non volete perdere la possibilità di visitarla ma temete di non riuscire a fare tutto in sole 24 ore, o anche meno? Nessun problema, visitare Verona in un giorno è possibile. Certo, non sarà il massimo del comfort, inevitabilmente perderete qualcosa, ma seguendo le nostre dritte avrete la certezza di non rinunciare a nessuna tappa fondamentale.

E’ mattina, siete appena arrivati e avete bisogno di un attimo per ritemprarvi? Piazza delle Erbe è il luogo giusto. Una ricca colazione in uno dei locali ospitati dalla piazza è il modo giusto per iniziare la vostra gita che si rivelerà senza dubbio interessante, ma anche impegnativa.

Piazza dei Signori, adiacente a Piazza Erbe vi aprirà nuovi scorci e nuove prospettive. Se siete amanti dello shopping, via Cappello sarà quindi un’altra delle vostre tappe che vi condurrà al luogo degli innamorati per eccellenza: la Casa di Giulietta, con il suo balcone e la statua da toccare in segno beneaugurante.

Giunta ora di pranzo, una nuova capatina in Piazza Erbe per smangiucchiare qualcosa ci sembra un’ottima idea da suggerirvi, senza esagerare però, perché nel pomeriggio, un visita alla Torre dei Lamberti, sempre in piazza, sarebbe cosa buona e giusta!

Non potete però lasciare Verona senza essere stati a visitare la mitica Arena, uno degli anfiteatri romani più belli che il nostro stivale possa offrirci (sì, proprio quello del Festivalbar, avete ragione!).

Un giro al Museo di Castelvecchio potrà concludere il vostro breve tour veronese, con la promessa di tornare presto però, perché questa magica città ha ancora molto da offrire, e come una gentildonna non può svelare tutte le sue bellezze in una sola volta.

Author: Webmaster

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *